Login

 

 

 

Home Mobilità Normativa Mobilità Domande di assegnazione provvisoria; dichiarazione personale di disponibilità all'insegnamento su posti di sostegno - Domanda part-time condizionato

Domande di assegnazione provvisoria; dichiarazione personale di disponibilità all'insegnamento su posti di sostegno - Domanda part-time condizionato

In seguito alla firma del contratto integrativo regionale sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente educativo ed Ata per l’anno scolastico 2016/2017, i docenti che hanno già presentato domanda di assegnazione provvisoria interprovinciale (di tutti gli ordini e grado)  potranno manifestare la propria disponibilità ad accettare, qualora non soddisfatti sul posto comune, assegnazione provvisoria sui posti di sostegno.

Tale manifestazione di volontà sovra essere comunicata formalmente entro e non oltre il 30 agosto 2016 inviando apposita dichiarazione all’Ambito territoriale della provincia di ricongiungimento preferibilmente via email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o con raccomandata A/R allegando copia del documento di riconoscimento o consegnandolo brevi manu presso il protocollo dell'Ufficio scolastico provinciale di Caltanissetta.

Si precisa che tale movimento sarà possibile solo ed esclusivamente dopo aver accantonato un numero di posti pari a tutti i docenti di ruolo e non in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno nella rispettiva provincia, ciò al fine di garantire comunque, al di là dell’endemica carenza di insegnanti di sostegno, il diritto dell’alunno disabile ad avere un docente specializzato........................in allegato un fac simile di modello.

ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E PART TIME

Il CCNI sulle Utilizzazioni e Assegnazioni provvisorie, all'art. 7 comma 12 dispone che  per il personale in part time l'assegnazione provvisoria può essere effettuata su spezzoni corrispondenti al proprio orario di servizio e, a richiesta degli interessati, anche sommando spezzoni diversi compatibili.

Per venire incontro alle esigenze dei tanti docenti trasferiti lontano da casa, il MIUR ha più volte comunicato, anche se solo verbalmente, ai Direttori Regionali che è possibile accogliere  richieste tardive di part time per aumentare le opportunità di assegnazione provvisoria dei richiedenti utilizzando anche spezzoni orari. Pertanto gli interessati all'assegnazione provvisoria anche part time, possono presentare specifica domanda nella quale chiedono che contestualmente all'assegnazione provvisoria su spezzone orario sia concesso il relativo part time.

La richiesta di part time va inoltrata all'UST della Provincia di titolarità per il 2016/17 (quella ottenuta con la mobilità) e contestualmente all'UST della Provincia richiesta come assegnazione provvisoria. In allegato  forniamo un modello di domanda part time che può essere utile per soddisfare le richieste che gli interessati rivolgono alle nostre sedi